martedì 15 aprile 2014

Pasqua! Canestrini di quinoa e asparagi bianchi


per 3 canestrini
  • un mazzetto di asparagi bianchi
  • 3 uova
  • 80 gr circa di chicchi di quinoa già cotti (la quantità varia a seconda della dimensione dei pirottini usati)
  • olio extravergine di oliva
  • sale
per la decorazione:
  • qualche filo di erba cipollina

Per "costruire" i canestrini ho usato pirottini di acciaio ricoperti di carta da forno.

L'erba cipollina la coltivo sul balcone ormai da anni 
così ho il privilegio di beneficiare anche dei suoi fiori :)


Ho cotto i chicchi di quinoa in abbondante acqua salata dopo averli sciacquati con cura in acqua fredda per rimuovere le saponine. Ho prolungato la cottura fino a che si sono sfaldati completamente.

Come dico anche ne "Il grande libro delle ricette per la dieta dei gruppi sanguigni", per risparmiare sia gas che tempo preferisco cuocere almeno 100 gr di chicchi di quinoa 
da usare poi in varie preparazioni.
.



Ho acceso il forno a 180° di modo d'averlo caldo e cominciato la preparazione dei canestrini
impastando col cucchiaio  la quinoa cotta a due cucchiai d'olio e, dopo aver assaggiato, ancora un pizzico di sale .

Per ogni pirottino ho tagliato due strisce di carta da forno, le ho posizionate incrociandole e spinte all'interno, dopodiché distribuito la quinoa in uno strato sottile premendo col dorso del cucchiaio per farla aderire sia sul fondo che sulle pareti del pirottino.
Li ho cotti a forno caldo 180° per 35', (nel frattempo ho iniziato a preparare gli asparagi - vedi sotto), quindi li ho fatti cuocere ancora, controllandoli ogni 5' finché la quinoa non è risultata asciutta e leggermente dorata.
Ho rotto al loro interno un uovo e cotto per 15', controllando di modo di ottenere che l'albume risultasse bianco e addensato ma non sodo.
L'idea è assimilabile a quella delle uova in cocotte, in quel caso i pirottini vengono infornati immersi a bagnomaria, qui ho voluto evitare l'immersione affinché le pareti di quinoa risultassero croccanti.
La foto purtroppo è pessima...

Ho raschiato e lavato gli asparagi eliminando solo il minimo della base,
separato la parte terminale del gambo di modo che quella con la punta rimanesse alta 12 -13 cm per poterla cuocere in verticale.
Ho posizionato nel cestello della pentola a pressione i mazzetti ottenuti legando col filo da cucina gli asparagi con le punte e incastrato tra loro i tocchi dei gambi. Aggiunto 2 bicchieri d'acqua, cotto per 7' dall'inizio del sibilo.

Ho tenuto in caldo i mazzetti in un piatto coperto appoggiato su di un pentolino d'acqua calda,
e dai tocchi di gambo ho ottenuto una crema aggiungendo loro olio e sale quindi
lavorandoli col frullatore ad immersione.

Con molta cura ho tolto i canestrini ormai pronti dai pirottini d'acciaio rimuovendo anche la carta da forno. Li ho disposti nei piatti insieme agli asparagi interi e in crema decorando con erba cipollina.



e questo è il mio modo di augurare a tutti Buona Pasqua ! 
:)


Per il dott D'Adamo

quinoa: benefica per gruppo B, neutrale per A, 0, AB
uova:  benefiche per tutti... consiglia di mangiarle più volte per settimana
asparagi:  neutrali per 0, A, B, AB
olio di oliva (non trovo l’extravergine):  benefico per 0, A, B, AB
olio di vinacciolo (olio di Uva semi) dannoso per A, AB; neutrale per 0, B
erba cipollina  neutrale per 0, A, B, AB

Per il dott Mozzi

quinoa:  benefica per gruppo B, neutra per A, 0, AB. NON ADATTA in ALLATTAMENTO E PER I BAMBINI AL DI SOTTO DEI DUE ANNI D'ETA'
uova:  gruppo 0 da 2 a 5 la settimana, A e B da 4 a 6 la settimana, AB da 3 a 7 la settimana
asparagi:  neutri per 0, A, B, AB
olio di oliva extravergine:   benefico per A, B, neutro per 0, AB
olio di vinacciolo benefico per gruppi 0, A, B, AB
erba cipollina  nella tabella spezie risulta benefica per i gruppi A e AB, non la trovo per 0 e B

ricetta adatta ai gruppi 0, A, B, AB



Il Grande Libro delle Ricette per la Dieta dei Gruppi Sanguigni - Libro
Età dell'Acquario Edizioni
Scritto pensando ai single, alle coppie, alle famiglie, per i momenti un cui ci si ritrova in tanti, per portare in tavola qualcosa di buono per tutti, per rendere facile e piacevole stare a dieta

RICETTE NON PRESENTI NEL BLOG!!! 

Disponibile in Internet * e nelle normali librerie  (basta chiedere al libraio, è inserito nel normale circuito di distribuzione)
anche in  e-book! *
http://www.ilgiardinodeilibri.it/ebook/__grande-libro-delle-ricette-per-dieta-dei-gruppi-sanguigni-ebook.php?pn=4729
(* anche in siti diversi da quelli qui riportati)