Cerca

Per vedere tutte le ricette contenenti un determinato ingrediente utilizzare il "Cerca".
Ad esempio per "saraceno", digitare la parola "saraceno" nella casella vuota quindi fare clic sul pulsante "Cerca".
Lo stesso per cercare ricette con altre parole, ad esempio "prezzemolo", ecc...


Per vedere le ricette relative ad uno specifico gruppo sanguigno è invece preferibile utilizzare le etichette, vedi in fondo a destra

venerdì 15 gennaio 2016

Ottima performance del dottor Mozzi a Porta a Porta!

link alla puntata di Porta a Porta del 14 gennaio 2016


S’intitola “Assedio alla dieta Mediterranea”, Antonino De Lorenzo è invitato per rappresentarla e con lui sono tutti d’accordo. Ma la puntata è incentrata su Mozzi.

Il servizio introduttivo di Ester Vanni è una concisa e precisa presentazione della dieta dei gruppi sanguigni a cui fa seguito la premessa di Vespa dichiaratamente scettica e canzonatoria.

“Lei dice che questa una bufala” dice ammiccando a Calabrese
che sornione risponde: “Direi che non mi piace scientificamente… Se poi la chiama bufala, non è sbagliato come traduzione.”

Ma è quando Mozzi chiede mese e giorno di nascita a Giusy Buscemi che possono davvero ridere!

Dieta dell’oroscopo! Un passo falso?!

“… Se vogliamo fare il discorso della scienza che diventa frufru… Parlare di dieta dell’oroscopo, Direttore per favore!… “ esplode Calabrese “Ci mancano soltanto la mia amica Marisa Laurito e Simona Izzo che loro si metterebbero a divertirsi su sta cosa qua”

Ippoliti ha gioco facile: “Ci manca solo la dieta delle squadre di calcio… ”
e Vespa prende la palla al balzo: “Che dobbiamo fa’ per fa’ vincere la Roma?”

Non c'è nessun passo falso quando non c'è alcun bisogno di evitare gli attacchi.
Mozzi li spiazza: consiglia seriamente di rivolgersi ai preparatori atletici del Foggia che, adottando la dieta dei gruppi sanguigni ,hanno migliorato le performance dei giocatori.

“Ao’ il volevo dì na battuta e mo’ questo!…” “No, non molla, non molla più!”. Il contropiede non se l'aspettavano.

La cuoca dal fisico abbondantemente mediterraneo  prepara bucatini al guanciale e dice in romanesco: “Che dobbiamo fa’ … non mangamo?!… Ma lascia perde a Bru’! ”

La vegetariana Iskra Menarini tentenna “...mi ha detto che col tempo il corpo può ammalarsi senza carne… Poi vedrò”. “Senza proteine animali precisa Mozzi, suggerendole il pesce.

“Lei dice che un vegetariano campa meno?”, incalza Vespa.
Mozzi non cade né in questa né in altre trappole. Ogni volta che gli vien data la possibilità di parlare precisa quel che intende senza lasciarsi confondere da interruzioni, lazzi e dalla parola “scienza” ripetuta come un fosse un veto.

Alla fine l’unico appunto che rimane è: “Essendo un medico lei faccia quello che facciamo noi: pubblichi i lavori scientificamente, si faccia validare dai giornali che sono seri dove c’è un board e ratering…” su questo Calabrese è risoluto.

Mozzi replica: “ma perché uno li deve pubblicare?” 
Vespa: “Per avere un riconoscimento scientifico, lei sa bene che se uno non pubblica poi …”

4 commenti:

Daniele Abati ha detto...

Vespa inguardabile. Zero professionalità...si è parlato di tutto tranne delle cose importanti. Una pagliacciata. Calabrese inguardabile pure lui, ma non mi stupisco...siamo in Italia! Il canone Rai potrebbe andare a farsi fottere...se questi sono i risultati. Rispetto per Mozzi

Marilena D'Onofrio ha detto...

Ciao Daniele,
rispetto per Mozzi e ... sai come la penso? Penso che non si cucina con gli scarti, nel senso che non conviene perdere tempo con gli aspetti negativi della faccenda. Mentre di positivo c'è il forte interesse suscitato, c'è la visibilità di una trasmissione importante, c'è il fatto che ci sarà una seconda trasmissione... Di positivo ci sono parecchie cose. Soprattutto in termini di ragionamento logico il dottor Mozzi ha fatto una figura strepitosa.
Ciao e alla prossima,

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti , mi chiamo Maurizio....
Volevo dire che grazie al dottor Mozzi ho risolto un problema di dolori alle articolazioni e un mio amico , diabetico da 20 anni ha ridotto gia' di oltre la meta' la dose di insulina e non prende piu' pastiglie..... GRANDE PIERO!!! Hai la mia firma

Marilena D'Onofrio ha detto...

Grande Maurizio!!!

Ovvio che qui io mi limito a pubblicare ricette e non mi permetto di occuparmi del resto.
Molti, moltissimi parlano di problemi fisici risolti, il dottor Mozzi invita ad inviare queste comunicazioni al suo sito http://www.dottormozzi.it/

Grande Maurizio, grande il tuo amico, GRANDE PIERO!!!
Un abbraccio

Posta un commento

CHE NE PENSI? VUOI DIRMELO? (Lascio la possibilità di inviare tecnicamente commenti anonimi ma da ora in poi cancellerò quelli privi di firma.)