Cerca

Per vedere tutte le ricette contenenti un determinato ingrediente utilizzare il "Cerca".
Ad esempio per "saraceno", digitare la parola "saraceno" nella casella vuota quindi fare clic sul pulsante "Cerca".
Lo stesso per cercare ricette con altre parole, ad esempio "prezzemolo", ecc...


Per vedere le ricette relative ad uno specifico gruppo sanguigno è invece preferibile utilizzare le etichette, vedi in fondo a destra

giovedì 15 dicembre 2011

Crostini di quinoa (con tritato grezzo)

Ecco i semplicissimi crostini di quinoa fatti con la parte grezza che rimane setacciando la farina (ne accennavo nella precedente ricetta di crostini al forno)


Non posso parlare di dosi in questo caso, l'impasto è così semplice che si fa ad occhio.











  • quinoa tritata grossolanamente
  • acqua
  • olio
  • sale
  • rosmarino
  • Ho semplicemente aggiunto un pizzico di sale ed quel tanto che basta di olio ed acqua per riuscire a tenere insieme la quinoa e farne dei dischetti sottili.

    Ho cotto i dischetti, cospargendoli di rosmarino, in una padella già ben calda (e come al solito totalmente priva di qualsiasi tipo di condimento), prima da un lato poi dall'altro.

    Semplicissimi e velocissimi, sostituiscono il pane.
     (Rinunciare al pane è una delle cose più difficili per chi vuol seguire la dieta dei gruppi sanguigni - o emodieta)

    per il dott D'Adamo 

    quinoa benefica per gruppo B, neutrale per A, 0, AB

    per il dott Mozzi 

    quinoa benefica per gruppo B, neutra per A, 0, AB. NON ADATTA IN GRAVIDANZA ALLATTAMENTO E PER I BAMBINI AL DI SOTTO DEI DUE ANNI D'ETA'



    ricetta adatta ai gruppi 0, A, B, AB

    5 commenti:

    gianna ha detto...

    li proverò senz'altro!buone feste.

    Les créations de Cry ha detto...

    ciao io ho acquistato la farina dal dott. mozzi ho provato a fare delle schiacciate ma sono amarissime . sai come si fa a togliere l'amaro ? . grazie cry68

    Marilena ha detto...

    Cry mi spiace!
    le farine sono tutte amare, non c'è niente da fare.
    Penso che non lavino i chicchi prima di macinarli.
    Ho deciso da un po' di non comprare più la farina (che è pure carissima) ma solo i chicchi e macinarli.
    Mio marito giorni fa me ne ha portato un pacchiettino di una nuova marca, ma è orrenda pure questa e gli ho detto di non comprarne mai più.

    Mi spiace Cry...ma che cose interessanti fai! andrò a vederti su facebook.

    Ciao

    Anonimo ha detto...

    Ciao!!
    vorrei provare a fare questi crostini..ho comprato la farina di quinoa..pero' tutti dicono che amara..ci provo lo stesso con la farina???
    Un saluto affettuoso
    Carmen77

    Marilena ha detto...

    Ciao Carmen,
    la farina purtroppo è amara... l'ho trovata buona solo comprata appena macinata ad un mercatino del dott. Mozzi. Dopo un po' però l'amaro s'è fatto risentire.
    Magari prova a farne pochi pochi, magari per te va bene.
    Per me l'ideale con la farina di quinoa è fare dolci, in paricolare i cantucci che mo ha mandato Savina http://www.ricettegrupposanguigno.com/2012/01/cantucci-di-quinoa-di-savina-girgenti.html
    Io ho modificato un po' le dosi, nel ricettario che puoi scaricare ho messo anche le mie.
    Ciao
    Marilena

    Posta un commento

    CHE NE PENSI? VUOI DIRMELO? (Lascio la possibilità di inviare tecnicamente commenti anonimi ma da ora in poi cancellerò quelli privi di firma.)