Cerca

Per vedere tutte le ricette contenenti un determinato ingrediente utilizzare il "Cerca".
Ad esempio per "saraceno", digitare la parola "saraceno" nella casella vuota quindi fare clic sul pulsante "Cerca".
Lo stesso per cercare ricette con altre parole, ad esempio "prezzemolo", ecc...


Per vedere le ricette relative ad uno specifico gruppo sanguigno è invece preferibile utilizzare le etichette, vedi in fondo a destra

mercoledì 13 giugno 2012

Piadina di saraceno con chioggia, pere e noci

Pane e pizza... l'alternativa (che per me ormai è un'abitudine) è un impasto di farina di saraceno cotto sulla piastra da crepes calda e totalmente priva di qualsiasi tipo di condimento.


Questo è quel che mi sono preparata un mezzogiorno:

50 gr di saraceno
100 ml d'acqua
sale
una manciata di cicoria di Chioggia sminuzzata
mezza pera a fettine
una manciata di noci



 Mentre facevo scaldare la piastra (assolutamente senza nulla!!!), ho impastato saraceno, acqua e sale

steso l'impasto, cotto il primo lato
girato e, mentre cuoceva il secondo lato,
coperto subito con Chioggia,
pere e noci
... quindi impiattato :)
Ci ho messo meno che per fare una pasta...

Per il dott D'Adamo:

grano saraceno: neutro per  gruppo 0, benefico per  gruppo A, sconsigliato per B, AB
cicoria: benefica per gruppo 0, A, neutra per B, AB
pere: neutre per tutti
noci: benefiche per tutti


Per il dott Mozzi:

grano saraceno: neutro per gruppo 0, benefico per gruppo A, sconsigliato per B, AB
consiglia di non mangiarlo di sera e nei periodi caldi.
cicoria: benefica per gruppo 0, A, neutra per B, AB
pere: neutre per tutti
noci: benefiche per 0, A, AB, neutre per B

ricetta adatta ai gruppi sanguigni 0 e A

... sostituendo alla farina di saraceno quella di quino va bene anche per i gruppi B e AB,


ATTENZIONE: spesso il dottor Mozzi sconsiglia la quinoa la sera in particolare a chi ha problemi di diabete. 

17 commenti:

goodtime ha detto...

ciao a tutti io uso la farina di quinoa ma la macino io stessa si sente un po di amarino ma non faccio piu caso , ma com'e' questa farina del dott mozzi'?grazie e complimenti per le ricette.

Marilena ha detto...

anch'io l'ho sempre macinata da me Goodtime,
ora mi hanno spiegato che a Mogliazze si son studiati il modo di renderla meno amara :)così mi son precipitata a comprarla ed effettivamente è migliore delle altre.
Ciao

Lisa ha detto...

Ciao Marilena, complimenti per le ricette e grazie!
Ma tu...mangi così poco a pranzo??? Io non resisterei solo con la piadina :(

Marilena ha detto...

Cara Lisa questa è solo una piadina... per postare mi rifaccio a dosi da 50 gr o 100 gr di cereale/similcereale, è questione di standardizzare le dosi per chi legge di modo che sia semplice raddoppiarle o triplicarle, quadruplicarle...
Non dò indicazioni su quanto mangiare. Non sia mai!
Anzi, anzi ...non mi torna proprio quando sento qualcuno dire di aver perso tanti chili in poco tempo o raccontare di digiuni e pasti scarsissimi... mi sembrano cose prive di senso. Non ho mai perso vagonate di chili... se mi fosse capitato mi sarei spaventata ed avrei cambiato subito rotta, nè ho mai patito la fame.
Se quel che ho mangiato non basta a saziarmi mangio qualcosa in più... ci mancherebbe altro. Se mi va di mangiar meno mangio meno.
Di sicuro non sono tipo da "penitenza" :)
Ciao

Mariangela ha detto...

Cara Marilena, vorrei chiederti se hai mai fatto la pizza con la farina di grano saraceno. Io l'ho appena fatta ma è rimasta appiccicosa e non diventava mai liscia e asciutta come quando impastavo la pizza con la farina "00" (ero famosa per la mia deliziosa pizza!!!). Non è lievitata quasi per niente e l'ho stesa come se fosse una pasta frolla (a pezzi).
Ti sarei grata se mi dicessi come fare. Mio marito senza pizza non sopravvive!
Un caro saluto
Mariangela

Marilena ha detto...

Ciao Cara Mariangela, certo che l'ho fatta e rifatta... sia la pizza che il pane... non ho ancora postato nulla del genere perchè come te ancora i riusultati non mi hanno convinta. Anche noi eravamo abiturati troppo bene, qui erano la pizza ed il pane di Max ad essere famosi...
Capisco tuo marito, anche nel libro del dott. Mozzi è prevista l'eccezione, anche sù a Mogliazze l'eccezione sanno che per la pizza ogni tanto ci vuole.
Ultimamente sto facendo un pane di miglio estremamente semplice che non è male.
Ciao cara
Marilena

larobia ha detto...

Ho provato oggi a pranzo la piadina della ricetta, avevo però in casa il radicchio rosso (non è la stessa cosa della chioggia, o sbaglio?)
ed è venuto abbastanza amaro...l'ho mangiato comunque, ma era un po' troppo amaro. Sarà stata colpa del radicchio o cosa? Cmq penso che userò spesso questo tipo di ricetta!! Gransiddima Marilena!
grazie mille per la tua infinita creatività e pazienza! :)

Marilena ha detto...

Iarobia (ho capito bene il nome?)
il radicchio quando è fresco non è amaro, lo diventa man mano che invecchia.
Ci si lascia ingannare dal fatto che le foglie non appassiscono, restano compatte per parecchio.
Grazie dei complimenti,
ciao
Marilena

Pietro Rossi ha detto...

Se si usasse la farina di saraceno raffinata, forse non verrebbe ancora migliore di sapore?? La farina di quinoa del dottor Mozzi, non e' amara, forse perche' la quinoa sara' stata lavata alla perfezione, come ho anche fatto io, ma il sapore della piadina fatta con la quinoa, anche se non amaro, quasi mi disgusta.Pensi che con la farina del dottor Mozzi, il sapore sia migliore??

Marilena D'Onofrio ha detto...

Caro Pietro,
per il Saraceno qui ho usato quello fine, ma a volte fa proprio piacere quello grezzo.
La farina di quinoa, l'ho già stradetto, dopo poco diventa comunque amara...

Anonimo ha detto...

Cara Marilena oggi a pranzo mi sono preparata questa crepe.. allora non ho capito come mai ma ho fatto scaldare la padella senza nessun condimento però non si cuoceva..uffaa...praticamente ha cotto subito sopra e sotto non voleva cuocersi..così l'ho rifatta però aggiungendo un goccio d'olio e così dopo un bel pò si è cotta! cmq si cuoceva sempre sopra e poi sotto...bah..??? la farina di saraceno che ho utilizzato è molto più scura di quella che vedo sul tuo post..sarà x quello??!!
Grazie, un caro saluto Carmen77

Marilena D'Onofrio ha detto...

Cara Carmen77,
la crepe la faccio proprio senza nessunissimo condimento in padella antiaderente come racconto.
La padella deve essere caldissima e la pasta va tirata su di essa. E' impossibile che non cuocia indipendentemente dalla farina.
Ciao

tiziana mirelli ha detto...

Questa ricetta mi stuzzica molto ma mi pareva di aver letto che non si deve abbinare frutta con cereali. Ho capito male? Scusa il disturbo ma ho appena iniziato e sto cercando di capirci qualcosa :) Grazie!

Marilena D'Onofrio ha detto...

Ciao Tiziana,
il grano saraceno non è un cereale! così come non sono cereali la quinoa e l'amaranto!!!!
Se vedi anche Ester Mozzi nel suo libro propone saraceno più frutta, in particolare i suoi sono dolci...

Marilena

tiziana mirelli ha detto...

Grazie Marilena! Questo mi fa molto piacere!Ti devo confessare che, nonostante il dubbio , la tua squisita ricetta l'ho già sperimentata! Una " goduria"....

Anonimo ha detto...

Provata questa sera....Buonissima .!!,!,

Maurizio Persano ha detto...

grazie marilena sei davvero speciale e di grande aiuto
maurizio persano

Posta un commento

CHE NE PENSI? VUOI DIRMELO? (Lascio la possibilità di inviare tecnicamente commenti anonimi ma da ora in poi cancellerò quelli privi di firma.)