Cerca

Per vedere tutte le ricette contenenti un determinato ingrediente utilizzare il "Cerca".
Ad esempio per "saraceno", digitare la parola "saraceno" nella casella vuota quindi fare clic sul pulsante "Cerca".
Lo stesso per cercare ricette con altre parole, ad esempio "prezzemolo", ecc...


Per vedere le ricette relative ad uno specifico gruppo sanguigno è invece preferibile utilizzare le etichette, vedi in fondo a destra

sabato 16 giugno 2012

Merluzzo con quinoa tipo cous cous


Allora Lampedusa era diversa...
Il padrone dell'unica discoteca diceva "manca a gente" poi, quando con l'agosto arrivavano i turisti, diceva "manca a gente giusta".
Penso fosse dalla parte dell'aereoporto che dei ragazzi avevano tirato su un muricciolo di mezzo metro per delimitare lo spazio dei tavolini, una baracchetta di cemento ed una griglia per cucinare. 
Ti mettevano sul tavolo delle pentolazze di paella o couscous con cernia.
La sera in cui noi due mangiammo il loro couscous per la prima volta, il cuoco volle conoscerci ... non gli era mai capitato che qualcuno facesse fuori l'intera pentola :)


4 filetti di merluzzo surgelato
100 gr di quinoa in grani
1 cipolla bionda
2 carote
2 zucchine
una manciata di insalatina tenera (lattughina)
Come al solito ho abbondantemente sciacquato la quinoa,
l'ho tostata 
 cotta in 1 litro d'acqua salata.
 Nel frattempo ho fatto andare i filetti di merluzzo con olio, un terzo della cipolla e sale,
 tagliato a listarelle carote e zucchine,
in un'altra padella ho fatto appassire i restanti 3/4 di cipolla poi aggiunto le carote, 
 quando si sono intenerite ho aggiunto le zucchine, salato e cotto mescolando fino a che anche le zucchine son risultate morbide,
 quindi aggiunto una manciata di insalatina e
la quinoa che nel frattempo aveva completato la propria cottura assorbendo tutta l'acqua.
 Dopo aver amalgamato e cotto qualche minuto, ho aggiunto il merluzzo, fatto andare ancora un po' e  aggiustato di sale.

Ecco qua :)

... e penso alla "mia" Lampedusa ....

 per il dott. D'Adamo

merluzzo: benefico per tutti i gruppi sanguigni
quinoa: benefica per gruppo B, neutrale per A, 0, AB
cipolla: benefica per gruppo 0 e A, neutrale per B, AB
carote: benefiche per gruppo A, B, AB, neutrale per 0
zucchine: neutrali per tutti i gruppi sanguigni
lattuga: : neutrale per tutti i gruppi sanguigni
olio di oliva: benefico per tutti i gruppi sanguigni

per il dott. Mozzi

merluzzo: benefico per tutti i gruppi sanguigni
quinoa: benefica per gruppo B, neutrale per A, 0, AB
cipolla: benefica per gruppo 0 e A, neutrale per B, AB
carote: benefiche per gruppo A, B,  neutrale per 0, AB
zucchine: neutrali per tutti i gruppi sanguigni
lattuga: : neutrale per 0, B, AB, per A non la trovo
olio di oliva: benefico per A, AB, neutro per 0, B

ricetta adatta ai gruppi sanguigni 0, A, B, AB

5 commenti:

lacucinadilux ha detto...

Salve Marilena
tempo di cottura della Quinoa?
:-)

Marilena ha detto...

ciao lucinadilux,
non ho mai controllato esattamente il tempo di cottura della quinoa più o meno penso di cuocerla dai 10 ai 15 minuti, ma non so dirtelo con precisione. (Tieni conto che ho l'abitudine di usare la padella e non la pentola per cuocerla)
Anche quando facevo la pasta non consideravo mai i tempi semplicemente "vedevo" quando era cotta (da ragazzina dovevo assaggiarla, poco alla volta ho imparato a "vederla").
La quinoa la faccio andare fino all'assorbimento dell'acqua, ovvero fino a quando i chicchi sono morbidi (indicativamente dai 10' ai 15')
Se invece ho bisogno d'avere chicchi completamente sfaldati aggiungo più acqua e la cuocio anche mezz'ora.
Ciao

Anonimo ha detto...

Salve Marilena
volevo chiedere un informazione: è possibile dopo la tostatura della quinoa metterla da parte, magari in un barattolo, e utilizzarla dopo qualche giorno? Avendo poco tempo a disposizione per cucinare sarebbe molto comodo...
Grazie in anticipo per la risposta
Saluti

Valentina

Marilena ha detto...

Ciao Valentina,
tostare la quinoa è qualcosa che richiede poco più del tempo che serve per prendere un bicchiere e riempirlo d'acqua.
E' come quando fai il risotto che fai brillare il riso, poi aggiungi il liquido.
Tostare la quinoa, metterla in un barattolo, tirarla fuori ... mi sembra che sia ... una perdita di tempo ed io punto sempre in assoluto al minimo sforzo col minimo tempo per il massimo risultato:)
Molti non la tostano (Importante è lavarla!), se vuoi puoi risparmiare tempo non tostandola... ma ti assicuro che ci vuole giusto un momento.
Eventualmente si può invece cuocere quinoa per due o tre pasti e conservarla in frigo per averla a disposizione già pronta.
Ciao
Marilena

Anonimo ha detto...

Grazie mille!
Ho provato a farla tipo cous cous come in questa ricetta, molto buona! In effetti cucinando ho capito cosa s'intende per tostatura (non sono una gran cuoca io eheh). Seguirò il tuo consiglio di cucinarne un po' più ;-)
Grazie per la risposta e grazie per questo blog, mi è stato molto utile in questi primi momenti della dieta dove non si sa cosa mangiare e come cucinarlo!
Vale

Posta un commento

CHE NE PENSI? VUOI DIRMELO? (Lascio la possibilità di inviare tecnicamente commenti anonimi ma da ora in poi cancellerò quelli privi di firma.)