Cerca

Per vedere tutte le ricette contenenti un determinato ingrediente utilizzare il "Cerca".
Ad esempio per "saraceno", digitare la parola "saraceno" nella casella vuota quindi fare clic sul pulsante "Cerca".
Lo stesso per cercare ricette con altre parole, ad esempio "prezzemolo", ecc...


Per vedere le ricette relative ad uno specifico gruppo sanguigno è invece preferibile utilizzare le etichette, vedi in fondo a destra

martedì 18 ottobre 2011

Insalata tonno fagioli e zenzero

Facile, facile, ..... perchè complicarsi la vita?  ;)

  • insalatina tenera
  • soncino
  • 1 scatoletta piccola di fagioli rossi
  • 1 scatoletta di tonno (preferisco quello al naturale)
  • lamelle di zenzero fresco,
  • sale
  • olio d'oliva o di vinacciolo
  • spruzzatina di limone


Potrebbe essere un'idea pure per Angela, che chiedeva cosa mangiare di non dolce al mattino.



Esaminando la ricetta secondo la dieta dei gruppi sanguigni (emodieta), noto che:

il dott. Mozzi consiglia spesso di mangiare tonno e fagioli, dicendo che vanno bene anche in scatola,
il dott. D'Adamo indica lo zenzero come benefico per tutti i gruppi sanguigni.

ricetta adatta ai gruppi 0, A, B, AB

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Il primo post su questo bellissimo blog :) altro che cotto e mangiato :P
mi chiedevo solo se questo piatto potesse essere una buona cena poichè sentivo ora proprio in registrazione su youtube che Mozzi consigliava fagioli col pesce dunque non solo insalate da sole. Quindi mi sembrava una buona combinazione...Che mi dici? :P
complimentoni :) (da un A positivo) ;) -Alessandro

Marilena ha detto...

Ciao Alessandro!
penso che possa essere una cena in linea ok proprio per quel che dici tu :) e poi adesso che fa caldo e non vien voglia di accendere i fornelli può semplificare la vita :)
Quando ho postato quest'insalata l'ho proposta persino come possibile colazione, per tante persone la colazione è un problema perchè c'è quest'idea che debba per forza essere "qualcosa di dolce".
Grazie per i complimentoni e la simpatia ... mi hai paragonata addirittura a cotto e mangiato! quelli sono una potenza... quando lo saprà mio figlio so io quanto mi prenderà in giro...
Il ricettario l'hai preso?
Grazie e ciao

Marilena

Anonimo ha detto...

Anche se ora ricordo che i fagioli o legumi sono sconsigliati a cena da mozzi... comunque ho fatto un'insalata simile e non è stata affatto male (ma vabbè, quello che preparo io è sempre insipido) e la mangio a pranzo (e riempie molto bene). Per il ricettario, no non ho nemmeno visto di che si tratta e devo dire che tutto quello che hai postato mi basta, eccome, mi sono segnato un bel po' di ricette tra crostini di vario tipo, ricette al tofu e patè di fagioli...e non avessi mai visto certi dolci :D
-Alessandro

taty ha detto...

ciao a tutti, primo post anche per me! posso chiedere informazioni sul fatto che i legumi sono sconsigliati a cena dal dr mozzi?sul libro leggo si riferisce piuttosto ai cereali. grazie! a proposito, bellissima insalata.

Marilena ha detto...

Ciao Taty,
anch'io avevo ripassato pignolescamente il libro del dott. Mozzi per trovare dove stava scritto che i legumi sono sconsigliati la sera... e come te non ho trovato questa indicazione :)
Grazie per averlo scritto tu ... grazie davvero...
Precisazioni come la tua sono molto importanati... è per queste che chiedo e continuo a chiedere aiuto.
Grazie e ciao
Marilena

Anonimo ha detto...

I legumi hanno anch'essi una piccola quantita' di amido ,quindi e' meglio evitare la sera.In linea di massima andrebbero evitati tutti i cereali.

Marilena D'Onofrio ha detto...

Anonimo!?
Per favore citare le fonti!!!! firmare i commenti!!!!
Ciao e baci
Marilena

divina ha detto...

Scussasero.... Ma li carboidrati da dove li attingiamo? da due foglie di insalata e due frutti? Ma chi deve lavorare e faticare senza l'energia dei carboidrati come sta in piedi? Da notare: il dott. Mozzi sembra un morto vivente e dimostra 200 anni!!!

divina ha detto...

Scussasero.... Ma li carboidrati da dove li attingiamo? da due foglie di insalata e due frutti? Ma chi deve lavorare e faticare senza l'energia dei carboidrati come sta in piedi? Da notare: il dott. Mozzi sembra un morto vivente e dimostra 200 anni!!!

Marilena D'Onofrio ha detto...

Perdonassero Divina!
che ognuno attinga i carboidrati o quel che preferisce da dove meglio crede... io mi limito a pubblicare idee per chi questa dieta la vuol seguire.
Dimostrarne la validità della dieta che seguo è una sfida che non mi riguarda.
Mi limito a mangiare come ho deciso e proporre idee per chi vuol fare altrettanto.

Chi segue davvero davvero le indicazioni del dottor Mozzi non mangia certamente poco. Questa insalata è per molti un'idea di colazione del mattino.

Certo, con barba bianca e look alla Mozzi neppure George Clooney riuscirebbe ad essere avvenente.
Ma è impressionante vedere quanto il dottor Mozzi sia fisicamente vitale e forte... Non so quanti uomini molto più giovani sarebbero in grado di fare la vita che fa lui. Lavorare a Mogliazze è impegnativo, solo la strada per arrivarci fa paura. Poi ci sono le domeniche di mercato e tutto il resto ... E' veramente faticoso.

Grazie della visita e del commento.

Ciao,
Marilena



ciao!
Marilena

Posta un commento

CHE NE PENSI? VUOI DIRMELO? (Lascio la possibilità di inviare tecnicamente commenti anonimi ma da ora in poi cancellerò quelli privi di firma.)